Greenaccord – Press & Communication Office

Per ulteriori informazioni e richiesta di interviste, contattare Romina Gobbo, responsabile comunicazione: comunicazione@greenaccord.org

Ambiente, la conversione della società passa per l’impegno delle famiglieEnvironment, the conversion of society happens through the commitment of the families

SAVE THE DATE: 29 marzo 2014, ore 9 – Sala San Pio X (Via della Conciliazione 5)

In vista del Sinodo dei Vescovi di ottobre, il Pontificio Consiglio per la Famiglia e Greenaccord organizzano in Vaticano la Giornata di studio “Famiglia, custodisci il Creato”. Una decina di relatori per proporre strategie che aiutino ad adottare stili di vita compatibili con la tutela della Natura. Tra loro: Jeffrey Sachs, Gary Gardner, Felix Finkbeiner e Mons. Vincenzo Paglia

Roma, 10 Marzo 2014 – Come si possono costruire e diffondere stili di vita che permettano di aumentare il nostro livello di benessere senza per questo depauperare le risorse naturali che dobbiamo conservare per i nostri figli? Come si può fare in modo che questi nuovi stili di vita siano, oltre che eco-compatibili anche auspicabili? E come portare i nuclei familiari ad adottarli affinché si possa parlare di “conversione ecologica” della società? Domande difficili ma ineludibili per il futuro dell’Umanità, come ha più volte sottolineato il magistero pontificio e la comunità scientifica internazionale. Per cercare di rispondere a questi interrogativi, il Pontificio Consiglio per la Famiglia, in collaborazione con l’associazione Greenaccord Onlus, il 29 marzo organizzerà in Vaticano (Sala San Pio X – via della Conciliazione 5) la giornata di studio “Famiglia, custodisci il Creato!”.

“E’ urgente individuare strade innovative e coraggiose e stabilire i criteri di un nuovo rapporto con la “natura” che mettano al centro lo sviluppo di ogni persona e dell’intera umanità.” – afferma S.E. Mons. Vincenzo Paglia, presidente del Pontificio Consiglio per la Famiglia – “La famiglia è uno degli snodi cruciali di questo percorso; essa infatti riafferma un NOI costitutivo che si oppone alla dittatura di un IO assoluto (sciolto cioè da ogni legame) che pretende di essere padrone della terra e di disporne arbitrariamente.”

“L’obiettivo dell’incontro – spiega il presidente di Greenaccord Onlus, Alfonso Cauteruccio – è di indagare questi temi cruciali attraverso le analisi proposte da scienziati, economisti e teologi di livello. L’auspicio è che i loro studi, le loro riflessioni, i loro contributi possano determinare una significativa inversione di rotta verso un modello di sviluppo e di consumo che non abusi delle risorse e che renda la famiglia soggetto economico attivo e capace, mediante le scelte giornaliere di economia domestica, di consapevolezza che ogni singolo gesto può essere più rispettoso e meno impattante sul Creato”.

Due le sessioni di lavoro previste. In quella antimeridiana, sono previsti gli interventi di S.E. Mons. Vincenzo Paglia, Presidente del Pontificio Consiglio per la Famiglia; di S.E. Ambrosius, metropolita ortodosso di Helsinki; Felix Finkbeiner, fondatore del movimento internazionale dei ragazzi “Plant for the Planet”; Luigino Bruni, economista e coordinatore della commissione internazionale Economia di Comunione (EdC); Jeffrey Sachs, Direttore dell’Earth Institute della Columbia University.

Nel pomeriggio, parleranno P. Guido Innocenzo Gargano, monaco camaldolese di San Gregorio al Celio e professore straordinario di patrologia al Pontificio Istituto Orientale; Gary Gardner, ricercatore del Worldwatch Institute; Leonardo Becchetti, economista dell’università Tor Vergata;.

Le due sessioni saranno concluse dalle testimonianze di una famiglia aderente a Coldiretti che ha optato per l’agricoltura come scelta di vita, di una famiglia napoletana che ha partecipato al progetto “La Terra è casa tua” realizzato da Greenaccord insieme alla Diocesi di Napoli con il fine di favorire l’adozione di stili di vita sostenibili, e di una famiglia che vive il dramma della “Terra dei Fuochi”.

Il programmacompleto della giornata con i temi delle varie relazioni sono disponibili sul sito www.famiglia.org e www.greenaccord.org. Per partecipare all’incontro è consigliabile accreditarsi.

Giornalisti, fotografi e operatori video dovranno necessariamente accreditarsi entro il 27 Marzo prossimo.

SAVE THE DATE: 29 March, 2014, h. 9 a.m.

San Pio X  Hall (Via della Conciliazione 5)

In view of the Synod of Bishops (October, 2014), the Pontifical Council for the Family together with Greenaccord promoted, in the Vatican, the study day “Family, Safeguard Creation”. Ten or so speakers will propose strategies in order to help the adoption of lifestyles compatible with the safeguarding of nature. Among them: Jeffrey Sachs, Gary Gardner, Felix Finkbeiner and Msgr. Vincenzo Paglia

How can we build and spread lifestyles that allow to increase our level of well-being without depleting the natural resources that we must preserve for our children? How can we make sure that those new lifestyles are not only eco-friendly but even desirable? And how to bring families to adopt them so that we can speak of “ecological conversion” of society? Difficult but unavoidable questions for the future of humanity, as the Papal Magisterium and the international scientific community have repeatedly underlined. To try to answer those questions, the Pontifical Council for the Family, in collaboration with the non-profit Association Greenaccord, will organize on March 29th, at the Vatican (Hall of St. Pius X – Via della Conciliazione 5), the study day  “Family, Safeguard Creation”.

“It ‘s impelling to find innovative and audacious ways and to establish the parameters for a new relationship with “nature” that focuses primarily on the development of every person and of all humanity.” – Says S.E. Msgr. Vincenzo Paglia, President of the Pontifical Council for the Family – “The family is one of the crucial points of this process, in fact it reaffirms a constitutive US that opposes the dictatorship of an absolute I (ie loose from every bond) which claims to be master of the earth and dispose of it arbitrarily.”

“The aim of the meeting – says the president of Greenaccord, Alfonso Cauteruccio – is to investigate those crucial issues through the analysis proposed by high-level scientists, economists and theologians. The hope is that their studies, their thoughts, their contributions can lead to a significant change of direction towards a model of development and consumption which does not abuse resources and makes the family an active, capable economic entity, through the daily choices regarding household and the awareness that every single gesture can be more respectful and with less impact on the Creation”.

Two working sessions are scheduled. In the morning, the speakers will be: S.E. Msgr. Vincenzo Paglia, President of the Pontifical Council for the Family; S.E. Metropolitan Ambrosius of Helsinki; Felix Finkbeiner, founder of the international movement “Plant for the Planet”; Luigino Bruni, an economist and coordinator of the of the EdC International Committee; Jeffrey Sachs, Director of the Earth Institute at Columbia University.

In the afternoon will speak  P. Guido Innocenzo Gargano, camaldolese monk of San Gregorio al Celio, Gary Gardner, a researcher at the Worldwatch Institute, Leonardo Becchetti, economist at the University of Tor Vergata.

The two sessions will be concluded by the testimonies of a family, adhering to Coldiretti, who has opted for agriculture as a lifestyle choice, of a Neapolitan family who participated in the project “The Earth is your home” which Greenaccord has put in place together with the Diocese of Naples with the aim of encouraging the adoption of sustainable lifestyles, and a family who lives the drama of the “Land of Fires”.

The full programme of the day with the titles of the speeches is available on www.famiglia.va and www.greenaccord.org. To participate to the meeting, accreditation is suggested.

Accreditation is required for press, photographers and cameramen within 27th March.

Thanks to Teresa Bello for translation

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x