Greenaccord – Press & Communication Office

Per ulteriori informazioni e richiesta di interviste, contattare Romina Gobbo, responsabile comunicazione: comunicazione@greenaccord.org

La Diocesi di Roma in marcia per il Pianeta: il Vicariato di Roma lancia la Giornata per la Custodia del Creato La Diocesi di Roma in marcia per il Pianeta: il Vicariato di Roma lancia la Giornata per la Custodia del Creato

La Diocesi di Roma, in collaborazione con Greenaccord, Caritas, AMA, Earth Day e altre realtà ecclesiali e del terzo settore organizza un convegno e una marcia per sottolineare l’adesione all’enciclica “Laudato sì” mediante la riflessione e lo stimolo all’impegno concreto dei fedeli sui temi ambientali anche in vista della cruciale Conferenza COP21 di Parigi

Roma, 2 novembre 2015 – L’enciclica “Laudato si’” ha segnato la vita delle comunità ecclesiali incoraggiate da Papa Francesco a vivere in armonia con il Creato mediante l’adozione di stili di vita capaci di generare relazioni nuove e significative con il Creatore e tutte le creature che condividono il passaggio dell’uomo sulla terra. Inoltre, l’appuntamento della Conferenza mondiale sul Clima che si aprirà a fine novembre a Parigi, cruciale per il futuro dell’Umanità e del Creato, esige attenzione e impegno per far sentire ai decisori politici la pressione dell’opinione pubblica a favore di impegni coraggiosi e vincolanti in tema di riduzione delle emissioni di gas serra.

Sono questi i motivi per cui il Vicariato di Roma ha deciso di celebrare la Giornata per la Custodia del Creato con un incontro con i propri fedeli per sottolineare l’interesse della Chiesa per i temi ambientali e una Marcia per la Terra per il 7 e 8 novembre prossimi. L’evento è organizzato in collaborazione con l’associazione di giornalismo ambientale Greenaccord Onlus, Earth Day Italia, AMA, la Caritas di Roma, Migrantes di Roma, Basilica dei SS Apostoli, Mofra Lazio e  STES.

Nella giornata di sabato 7, nella Sala della Conciliazione in Vicariato, è in programma un convegno per approfondire il rapporto tra Comunità cristiana e la cura della Casa comune: verranno esaminati vari aspetti  della enciclica “Laudato si’” di Papa Francesco con gli interventi del Vescovo Ausiliare di Roma, Mons. Matteo Zuppi, del direttore del Servizio per le vocazioni, Don Fabio Rosini, del direttore scientifico di Greenaccord, prof. Andrea Masullo, dell’economista Stefano Zamagni, della ricercatrice Carmela Marino, della storica Lucetta Scaraffia e del parroco di Roma Don Antonio Lauri. Si discuterà della valenza biblico-pastorale dell’enciclica, dell’impatto positivo sul clima con la diffusione di stili di vita sostenibili, delle opportunità offerte al nostro sistema economico e lavorativo dalla conversione ecologica, dell’apporto di scienza e tecnologia alla causa ambientale, dell’educazione e la cura della vita e, infine, dell’esperienza di una parrocchia romana per diffondere comportamenti virtuosi tra le famiglie cattoliche. Moderano Alfonso Cauteruccio, presidente di Greenaccord, e Mons. Andrea Manto, Direttore della Pastorale Sanitaria del Vicariato, cui sono affidate anche le conclusioni.

Sempre sabato 7 novembre, nelle parrocchie di Roma si pregherà per sorella Madre Terra e per le persone più fragili vittime dei cambiamenti climatici e di logiche spesso disumane che governano l’economia globale. In più, grazie alla collaborazione tra Vicariato di Roma e AMA, i parroci che aderiranno all’iniziativa ospiteranno nelle proprie parrocchie contenitori per la raccolta di rifiuti speciali con il duplice scopo di aiutare il Creato e contribuire alla sensibilizzazione ambientale delle comunità parrocchiali di Roma. «Sarà – sottolineano i promotori dell’iniziativa – un modo per far arrivare il messaggio di Papa Francesco al cuore di ogni fedele».

Nella giornata di domenica 8 invece si terrà, a partire dalle ore 9,30, una Marcia per la Terra che si snoderà per Via dei Fori Imperiali, alla quale farà seguito una Santa Messa nella Basilica dei SS Apostoli celebrata dal cardinal vicario Agostino Vallini. All’esterno in Piazza Santi Apostoli sarà allestito un grande villaggio dove il pubblico troverà stand espositivi ed enogastronomici, laboratori didattici e spettacoli. Da un maxischermo verrà inoltre trasmesso l’Angelus al termine del quale si auspica il Saluto ai partecipanti di Papa Francesco.

Ufficio Stampa Greenaccord

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x